Caricamento Eventi

Con il patrocinio di

RAZIONALE

In Salute Mentale la parola Comunità ha il senso positivo e progressivo per i cittadini di un territorio che, nel rispetto e anche nella valorizzazione delle differenze, riescono a dare vita ad azioni partecipate di condivisione, supporto reciproco, promozione delle abilità e capacità di ciascuno, innovazione sociale volta al miglioramento dei determinanti sociali della salute.
Le strategie di Salute Mentale di Comunità si sono affermate negli anni ’60 caratterizzate da sviluppo economico redistribuito e ampliamento dei diritti per tutti. A partire dagli anni ’80 tuttavia questi fattori di progresso sociale sono stati progressivamente depauperati e oggi se ne possono riconoscere gli effetti, a partire dalla crisi dei Servizi sanitari pubblici esacerbata da più di due anni di pandemia.
Parallelamente la dimensione comunitaria deve costantemente lottare, da un lato, contro un atteggiamento difensivo nei confronti dell’estraneo e dello straniero e, dall’altro, contro un suo evaporare compiutamente nelle reti rarefatte e digitali del virtuale.
La terza edizione della Mental Health Marathon cercherà di approfondire i processi in atto e proporre nuove strade per sostenere ad un tempo le comunità che abitano i nostri territori e i servizi sanitari pubblici che vi operano. Cercherà soprattutto di sostenere nuovi incontri e possibilità di collaborazione e innovazione fra comunità, terzo settore e servizi di salute mentale.


Responsabile scientifico:
Giuseppe Cardamone – Direttore Area Salute Mentale Adulti; Direttore UFC SMA Prato, Azienda USL Toscana Centro
Conduce: Susanna Bonfanti – Giornalista

Iscriviti
Scarica il programma

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.

CON IL CONTRIBUTO NON CONDIZIONANTE DI

Lundbeck | World Mental Health Day
Torna in cima