RAZIONALE

L’emergenza Covid-19 ha messo in evidenza problemi e ritardi nel nostro sistema sanitario, in particolare la carenza di collegamenti strutturali tra ospedale e territorio. Dopo la fase acuta dell’epidemia, è il momento di ripensare anche ai percorsi dei malati cronici che non sono più stati presidiati durante l’emergenza. È il momento di valutare come le patologie croniche possono essere controllate con particolare riguardo ai compiti delle varie figure professionali e discipline che devono lavorare insieme per ottenere un risultato efficace. Gli specialisti di riferimento devono lavorare con la medicina generale attraverso percorsi ospedale-territorio che oggi devono trovare delle modalità diverse di attività e che devono coinvolgere anche la telemedicina e il teleconsulto. Un’altra sfida è il monitoraggio a distanza che può permettere di fare un follow up del paziente a domicilio. Vanno snellite inoltre le procedure e chiariti i vari compiti evitando duplicati e ripetizioni di attività. Pensare ad una maggiore attività specialistica sul territorio in modo da poter curare il paziente a domicilio senza l’invio ai servizi ospedalieri ed al ricovero. È il momento di definire una rete con regole di ingaggio precise per ognuno. Questi due appuntamenti, che riuniscono un gruppo di massimi esperti toscani su questi argomenti, vogliono dare un contributo in questa direzione con la precisa finalità di far comprendere meglio la gestione dei percorsi di cura del malato cronico nell’epoca post Covid.

Vai al modulo di iscrizione

1° INCONTRO – Mercoledì 1 luglio (16:00-17:30)

Think Tank: GESTIONE DEL MALATO CRONICO CARDIOLOGICO IN TOSCANA IN EPOCA COVID

Argomenti trattati

  • Epidemiologia delle malattie croniche in Toscana con approfondimento sulla cardiologia 
  • Quali le implicazioni economico-organizzative della gestione del paziente cronico non trattato in epoca Covid?
  • Pazienti cardiologici: nuove diagnosi e follow up 
  • Percorsi di cura e gestione dei pazienti cardiologici 
  • La medicina generale e la prevenzione delle malattie croniche cardiovascolari 
PROGRAMMA DEL PRIMO INCONTRO

2° INCONTRO – Mercoledì 8 luglio (16:00-17:30)

Think Tank: INNOVAZIONE E TECNOLOGIA NELLA GESTIONE DELLA CRONICITA’

Argomenti trattati

  • Innovazione tecnologica nella gestione delle malattie croniche: approfondimento sulla televisita 
  • Innovazione nella gestione dei farmaci (dema, DPC, home delivery) 
  • La gestione delle cronicità a livello di ASL e a livello regionale in epoca COVID
  • La telemedicina nelle medicine interne 
  • La trasformazione digitale della sanità 
PROGRAMMA DEL SECONDO INCONTRO

Con il contributo non condizionante di