box28 giugno 2016
Sala Verde di Banca CR Firenze
Via De’ Pucci n. 1, Firenze
Ore 9.00 – 13.00

PARTECIPATE: E’ UN INCONTRO DI LAVORO. OGNI ASPETTO DEL PROBLEMA, OGNI PUNTO DI VISTA, OGNI IDEA E PROPOSTA SONO IMPORTANTI. ISCRIZIONE

CHI HA INTERESSE A PARTECIPARE?

L’incontro di lavoro è rivolto alle persone che patiscono un disturbo mentale anche associato a malattie, lutti, stress, violenza, solitudine, emarginazione. Interessa le famiglie che devono sapere come possono essere aiutate per gestire quel disturbo.

Coinvolge coloro che devono conoscerne le cause che lo generano per prevenirlo e di riconoscerlo quando si presenta. Tutti coloro – cioè – che vogliono sapere come attivare i servizi che possono prendersi carico del problema per gestirlo professionalmente.
Interessa quindi: Medici di medicina generale, psichiatri, neurologi, pediatri, geriatri, infermieri, psicologi, ostetrici, farmacisti, fisioterapisti, operatori del pronto soccorso, operatori del 118, operatori del 112-113, assistenti sociali, docenti e dirigenti scolastici, responsabili della sicurezza e della salute nei posti di lavoro, operatori sociali, volontari della misericordia, pubblica assistenza, croce rossa, croce di malta, polizia, amministratori pubblici, sindacalisti e responsabili delle associazioni di categoria, appartenenti alle associazioni dei malati e della tutela dei cittadini.

CLICCA PER ISCRIVERTI

 

Programma

Coordina il giornalista Mario Pappagallo

Ore 9.00
SALUTI ISTITUZIONALI
E APERTURA DEI LAVORI
Sara Funaro – Assessore al Welfare e Sanità, Accoglienza e Integrazione, Pari Opportunità e Casa del Comune di Firenze

INTERVENTI

Ore 9.30
Quali servizi, quali politiche
Sara Funaro – Assessore al Welfare e Sanità, Accoglienza e Integrazione, Pari Opportunità e Casa del Comune di Firenze

Ore 9.45
L’Unità Funzionale Salute Mentale di Firenze
Paolo Rossi Prodi – Direttore Unità Funzionale Salute Mentale Firenze – Azienda Usl Toscana Centro

Ore 10.00
L’organizzazione dei servizi per l’infanzia e l’adolescenza nella realtà fiorentina
Roberto Leonetti – Azienda Usl Toscana Centro, Direttore Dipartimento Salute Mentale ex ASL 10 Firenze

Ore 10.15
La SOD di Psichiatria di Careggi: attività e prospettive future
Andrea Ballerini – Psichiatra SOD Psichiatria Careggi
Valdo Ricca – Direttore SOD di Psichiatria e Direttore Scuola di Specializzazione in Psichiatria Careggi

Ore 10.30
Salute Mentale di Comunità nelle aree ad alta dispersione demografica
Paolo Iazzetta – Responsabile UFSMA zona “Colline dell’Albegna” – Psichiatra, Società Italiana Psichiatria

Ore 10.45
L’integrazione dei servizi socio sanitari nel progetto personalizzato
Gemma Del Carlo – Presidente Coordinamento Toscano Salute Mentale

Ore 11.00
La risposta territoriale allo scompenso psichico in adolescenza: cinque anni di esperienza del servizio multiprofessionale di Firenze
Riccardo Lo Parrino – Neuropsichiatra dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Azienda Usl Toscana Centro

Ore 11.15
Collaborazione Cure Primarie – Servizi psichiatrici territoriali nella diagnosi e gestione dei disturbi mentali comuni
Sandro Maurri – Medico di Medicina Generale

Ore 11.30
Tra disagio e felicità : la storia di F.
Maria Grazia Mori – Medico di Medicina Generale

Ore 11.45
La Persona con disagio mentale nella rete dei Servizi Socio-Sanitari: Stakeholder o Gobbo di Picche?
Andrea Cicogni – Psichiatra Azienda Usl Toscana Centro Responsabile S.O.S. 5 Firenze

Ore 12.00
Discussione

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [200.30 KB]